Inter, Inzaghi costruisce la sua squadra: tra i possibili arrivi importanti c’è Caicedo

Con Dimarco, Royal, e Palmieri è questo il piano per restare tra le top italiane

0
Allenatore Lazio, Simone Inzaghi. Font. foto Google

Simone Inzaghi all’Inter ha tutte le intenzioni di far bene e non far sì che i tifosi sentano la mancanza del mister Antonio Conte, e per questo ha già in mente un piano di mercato, già proposto alla dirigenza.

Chiaramente, fattore chiave sarà quello di mantenere gli acquisti su un piano abbordabile dal punto di vista economico, vista la necessità del gruppo Zhang di far soprattutto cassa con le cessioni per poi reinvestire parzialmente.

Per adesso, la certezza è il ritorno a Milano di Federico Dimarco, prezioso jolly in grado di essere utilizzato sia nella difesa a tre sia nella fascia. Poi, come riportato da Fcinternews.it, restano da colmare poi tre vuoi: “quello che presumibilmente lascerà Hakimi a destra, quello dell’esterno mancino e quello del vice-Lukaku. Ebbene, al netto dei tagli obbligati, l’Inter sta lavorando al triplo colpo, un poker se si si unisce appunto il reintegro di Dimarco”.

“A completare l’attacco potrebbe essere Felipe Caicedo, uno capace di entrare e fare la differenza sempre, come alla Lazio. Felipe ha un altro anno di contratto alla Lazio e un ingaggio in linea con la nuova filosofia del club”.

Alcuni nomi per le fasce sono poi quello di Emerson Royal del Barcellona e quello di Emerson Palmieri del Chelsea. “Si lavorerà per provare a prenderne uno in prestito per poi magari provare l’affondo per l’altro – spiega la Gazzetta – Royal è stato da poco riscattato dal Barcellona dopo una stagione super col Betis (che ha una percentuale sulla futura rivendita), Palmieri è invece in uscita dal Chelsea”.