sabato, Luglio 13, 2024
HomeSportCalcioInter, la permanenza di Conte non è una certezza? Il tecnico a...

Inter, la permanenza di Conte non è una certezza? Il tecnico a Sky: “Serve chiarezza”

L'allenatore salentino ha avanzato varie richieste alla dirigenza per poter proseguire il suo percorso in nerazzurro

Lo scudetto è vicino, probabilmente mai come ora. I tifosi fanno il conto alla rovescia, e tutto l’ambiente si appresta a festeggiare il 19° scudetto della storia dell’Inter. Eppure, se da un lato ci si prepara al mercato estivo che porterà vari innesti di qualità alla rosa, alto è l’impegno della dirigenza per confermare i professionisti ancora in bilico.

Tra questi, a quanto pare, c’è anche il tecnico del club milanese, Antonio Conte, che è stato ancora una volta uno dei protagonisti del probabile scudetto, come successe durante il corso della sua esperienza alla Juventus.

Il mister, dopo la gara di La Spezia, non ha chiuso del tutto le porte a un addio all’Inter. “Serve chiarezza”, ha precisato. Ebbene come riportato da La Repubblica, Conte vorrebbe restare a Milano e aprire un lungo ciclo nerazzurro. Ma vuole garanzie:

A tenerlo all’Inter, oltre all’affetto per i giocatori che gli stanno dando così tanto, è un contratto ricchissimo. La prossima stagione guadagnerà 13.5 milioni netti (…). Il senso del discorso di Conte: io resto volentieri, ma voglio garanzie che il progetto sportivo continui su alti livelli”.

“L’obiettivo per la prossima stagione è andare avanti nelle fasi eliminatorie della Champions. Riassumendo: se la proprietà dell’Inter darà a Conte una squadra in grado di dire la sua anche in Europa, sarà ben lieto di restare. Altrimenti chissà”.

Sara Leombruno
Sara Leombruno
Sara Leombruno, 1997, nata a Giugliano in Campania (NA). Laureata in Lingue, lettere e culture dell'Europa e studentessa presso la Facoltà di Editoria e giornalismo all'Università di Verona.
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME