domenica, Maggio 19, 2024
HomeSportCalcioInter, l'interesse per Retegui si fa sempre più concreto

Inter, l’interesse per Retegui si fa sempre più concreto

Una serata da dimenticare quella di ieri per la nostra nazionale italiana. Gli azzurri non perdevano in casa alle qualificazioni europee da 24 anni. Dopo un primo tempo dominati dagli inglesi, nella ripresa c’è stata la reazione una delle poche note positive, ossia il goal dell’italo-argentino Mateo Retegui. Ieri dopo la partita ha dichiarato di voler giocare in Italia un giorno.

Nel periodo successivo alla convocazione e al goal dell’attaccante, sembra che il prezzo del suo cartellino sia lievitato. Ora Tigre e Boca Juniors, comproprietarie al 50% del cartellino, chiedono almeno 18-20mln per cederlo e il giocatore ha perso appeal nelle stanze nerazzurre.

Sul calciatore avevano messo gli occhi alcuni club europei, tra cui la stessa Inter, che secondo diverse fonti si vorrebbe anticipare per l’acquisto del calciatore, come successe per Lautaro Martinez.

A tal proposito ne ha parlato Sky, che conferma tutte le voci degli ultimi giorni, c’è l’Inter: “Per Retegui l’Inter ha giocato in anticipo coi suoi dirigenti e ha aperto un canale importante col Tigre, che riscatterà il giocatore per 2,5 milioni e mezzo dal Boca Juniors dopo un prestito biennale. L’Inter è costantemente in Argentina e col prestito di Colidio ha aperto questo canale preferenziale, i rapporti sono ottimi.

 

Sarà un affare complicato ovviamente, anche perché la partita in Nazionale ha acceso i riflettori e farà alzare il prezzo. Non è una trattativa in stato conclusivo al momento, ma la società lo segue da tempo e lo ha visionato più volte, ieri c’era il dirigente nerazzurro Baccin a Napoli per vederlo. L’Inter per Retegui è in pole position, segnaliamo questo interesse concreto. Il Boca avrà il 50% sull’eventuale futura rivendita, il prezzo potrebbe così salire ulteriormente. Se non salirà troppo, l’Inter ci proverà e al momento diciamo che è in vantaggio”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME