Inter, Marotta al lavoro per le ultime operazioni in uscita: tutti i dettagli

Da Agoume a Colidio; dirigenza al lavoro per le manovre last-minute

0
Stefano Sensi
Tifoseria Inter, San SIro, Milano. Foto WIkimedia Commons

La dirigenza nerazzurra si appresta a vivere gli ultimi strascichi di mercato, e a mettere a punto le ultime operazioni in uscita, dato che quelle in entrata sono già state fatte in anticipo.

Ebbene dopo Joao Mario, anche Lazaro si dirige verso Lisbona. Per l’austriaco, che giocherà nel Benfica, è stata scelta la formula del prestito secco. Ma le partenze non sono finite qui.

Nella giornata di ieri sono anche state definite le cifre del prestito di Agoume al Brest, arrivato a posteriori, tuttavia, rispetto al rinnovo del francese con l’Inter per altri tre anni, ossia fino al 2024.

Il Corriere dello Sport parla però anche di altre operazioni: secondo la nota testata Ausilio e Marotta starebbero cercando una soluzione per Salcedo: il calciatore piace al Cagliari, che ha dovuto dire addio a Satriano, ma anche al Genoa.

Ultima situazione menzionata, ma non per importanza, quella relativa ad un altro attaccante, Colidio: anche lui, come Salcedo, dovrebbe lasciare Milano con la formula del prestito.