Inter, Marotta attivo anche sul fronte rinnovi: Bastoni nerazzurro fino al 2024

Il nuovo accordo prevederà un ingaggio di 4 milioni a stagione per il giocatore

0

Anche se mancano settimane all’inizio del prossimo calciomercato, la dirigenza nerazzurra capitanata da Marotta è già al lavoro per quelle che saranno le future operazioni in entrata ed in uscita.

Ma non solo: interesse importante desta anche il rinnovo dei contratti di quei professionisti che la società continua a vedere come punti di ricchezza per la rosa del futuro. Questo è il caso di Alessandro Bastoni.

Il giovane è diventato ormai un caposaldo nella squadra di Antonio Conte. Il classe ’99 ha sorpreso tutti ed è ormai chiaro che diventerà un vero e proprio pilastro dell’Inter del presente, ma soprattutto del futuro.

Ebbene secondo quanto riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport l’ex Atalanta, attualmente legato al club milanese con un contratto che andrà in scadenza nel 2023 con un ingaggio da 1,5 milioni l’anno, è già pronto a firmare il rinnovo.

Il nuovo accordo dovrebbe portare il limite successivo al 2024, non senza aumento d’ingaggio per la giovane promessa italiana: l’ingaggio potrà toccare i 4 milioni di euro l’anno, bonus inclusi.