Inter, massima attenzione di Marotta sul fronte rinnovi: “Lautaro e Brozovic i primi della fila”

Per i due, come confermato anche da Marotta, è solo questione di tempo

0
Brozovic
Marcelo Brozovic con la maglia della Nazionale croata. Fonte Wikipedia

Nell’ultima sessione di calciomercato l’Inter, rispetto alla rosa dello scorso anno, ha visto profondi cambiamenti soprattutto a causa della fitta campagna di cessioni per risanare i debiti voluta dalla società.

Proprio per questo la questione rinnovi è di estrema importanza, forse mai come quest’anno. Lautaro Martinez sarà tra i primi. Per l’argentino, come confermato anche da Marotta, è solo questione di tempo.

Così riporta TuttoSport: “Tutto fatto. In attesa del crisma dell’ufficialità, l’Inter e Lautaro hanno l’accordo totale per il prolungamento del contratto dell’argentino, col giocatore che andrà a percepire uno stipendio da 6 milioni netti a stagione più bonus, sino al 30 giugno del 2025. Finalmente si metterà la parola fine ad una negoziazione iniziata dai vecchi agenti dell’attaccante nerazzurro addirittura nel 2019”.

Priorità anche per la questione Marcelo Brozovic: “Il caso più impellente riguarda Brozovic . Fonti vicine al giocatore assicurano che «Marcelo non veda l’ora di firmare», ma prima dovrà necessariamente esserci un confronto tra il padre Ivan con l’avvocatessa di fiducia della famiglia – che curano gli interessi del centrocampista – con i vertici nerazzurri.

L’Inter farà pervenire all’entourage dell’atleta un’offerta alla Calhanoglu , da 5 milioni netti a stagione. Il croato potrebbe puntare a qualcosina di più, ma la volontà di entrambe le parti è di chiudere la contrattazione in tempi stretti”.