Inter, non si va oltre il pareggio a Bergamo

0

L’Inter continua a non impressionare e, soprattutto, non riesce più a vincere: nelle ultime quattro partite la squadra di Mancini ha ottenuto quattro punti, frutto di una vittoria, un pareggio e due sconfitte. Oggi a Bergamo i nerazzurri non sono riusciti ad andare oltre l’1-1 con l’Atalanta, dopo lo svantaggio iniziale dovuto ad uno sfortunato autogol di Murillo e il pareggio acciuffato grazie ad un altro autogol, questa volta di Toloi. Ma la verità è che, da quello che si è visto in campo, il pareggio è il risultato più giusto e, anzi, l’Atalanta può rammaricarsi per alcune buone occasioni da rete non sfruttate. Specialmente nel secondo tempo, l’Inter si affida ad Handanovic, che salva il risultato quando Cigarini, a porta spalancata, si fa parare il tiro dal portierone sloveno. Adesso l’Inter è ad un punto dal Napoli, primo in classifica, ma tutti gli altri devono ancora giocare la loro partita: se Juventus, Napoli e Fiorentina dovessero vincere, l’Inter si ritroverebbe in quarta posizione, a quattro punti di distanza dalla capolista.

 

*Fonte foto: sportiva-mente.net