Inter, novità per Kostic: Marotta potrebbe chiudere a 10 milioni

Cambiano gli scenari per il giocatore che, avendo cambiato agente, può dirsi aperto a nuove trattative

0
Stefano Sensi
Tifoseria Inter, San SIro, Milano. Foto WIkimedia Commons

Nelle ultime ore Filip Kostic è entrato ufficialmente a far parte della World Soccer Agency, la scuderia dell’agente Alessandro Lucci. Una scelta che secondo Tuttosport conferma la voglia di Italia e di Inter del giocatore.

Infatti, se da un lato Inzaghi è concentrato sul campionato, dall’altro ha ben presente una lista di possibili innesti da presentare alla dirigenza in vista delle prossime sessioni di calciomercato.

Ecco quanto si legge in merito alla situazione su Fcinternews.it: “Ivan Perisic ha già comunicato di non voler rinnovare il contratto in scadenza: per rimpiazzarlo il serbo (che piace ancora a Fiorentina e Lazio) è il primo nome annotato sul taccuino di Marotta e Ausilio”.

“La trattativa con l’Eintracht dovrà essere riannodata partendo dalle cifre estive (i tedeschi avrebbero chiuso a 10 milioni più 3 di bonus: probabilmente ora si può chiudere a 10, bonus inclusi).

Al contempo, per l’interessato è sufficiente un contratto da 2.5 milioni più bonus: stipendio perfettamente in linea con i parametri nerazzurri” si legge ancora su Tuttosport.