Inter, occhi puntati su Damsgaard: ma sulla stella danese c’è anche il Milan e la Roma

Le richieste di Ferrero si aggirano attorno ai 28-30 milioni, e l'obiettivo è quello di innescare un'asta al rialzo

0
Allenatore Lazio, Simone Inzaghi. Font. foto Google

Una delle ultime voci di mercato in entrata riguarda l’Inter ed il suo interesse per Mikkel Damsgaard, uno dei protagonisti assoluti agli Europei, ed uno di quelli che più hanno fatto parlare di sé con la maglia della Danimarca.

I nerazzurri, in realtà, come sottolineato da Il Secolo XIX, avevano messo gli occhi sul talento blucerchiato già dall’anno scorso, ma poi l’operazione non era riuscita a concretizzarsi. Ma questa potrebbe essere la volta buona.

La richiesta del presidente Ferrero per il giocatore è di circa 28-30 milioni e l’obiettivo della Sampdoria è quello di innescare una vera e propria asta al rialzo per accaparrarsi il professionista, autore di 2 gol in 5 partite agli Europei con la sua nazionale.

Dall’Italia è difficile attendersi offerte cash di questo livello (Ferrero ha chiarito di valutare solo il contante), i primi sondaggi di Milan, Inter e adesso Roma di Mourinho hanno chiarito che le società italiane hanno soprattutto voglia di offrire una quota cash e il resto in contropartite tecniche, ovvero giocatori”.

“Anche l’Inter scudettata ha appena ceduto Hakimi al PSG per 68 milioni e, seppure l’interesse per Damsgaard sembri serio, i discorsi fatti finora hanno escluso offerte sui livelli che potrebbero far vacillare Corte Lambruschini. Diverso il discorso sui club esteri, in particolare di Premier”, si legge.