Inter, oltre a Skriniar anche De Vrij in scadenza: addio certo?

Il calciatore non è stato all'altezza delle aspettative in questo avvio di stagione, e la sua partenza è sempre più probabile

0
De Vrij
Stefan De Vrij, difensore dell'Inter, stagione 2018/2019. Immagine BeIN Sport.

Oltre a Milan Skriniar, diventato ormai un caposaldo della squadra di Simone Inzaghi, la cui partenza desterebbe non poco malcontento all’interno dell’ambiente nerazzurro, c’è un altro contratto importante in scadenza nel 2023.

Si tratta dell’accordo con Stefan de Vrij, che almeno per quanto riguarda l’inizio di stagione non si è particolarmente rivelato all’altezza delle aspettative.

Ebbene, secondo quanto riporta Tuttosport, il futuro del difensore olandese è già deciso, dato che quasi certamente lascerà i nerazzurri:

Due mattoni su tre del muro sono in scadenza di contratto al 30 giugno 2023: Skriniar e De Vrij. L’olandese (difeso a spada tratta dal Ct Van Gaal di fronte alle critiche per la convocazione nonostante il momento negativo) andrà via.

Già da un paio di stagioni sono in corso sondaggi in Premier League“, riporta il noto quotidiano d’informazione calcistica. Che sia destinato davvero, dunque, all’addio nell’imminenza?