Inter ora è ufficiale: eccoti Godin!

0
Diego Godin, fonte By Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=64365298
Diego Godin, fonte By Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=64365298

Anche se la trattativa era già conclusa da gennaio, la dirigenza interista ufficializzerà l’acquisto di Diego Godin solo alla fine di questa settimana. Il giocatore lascerà dopo 9 anni di militanza ininterrotta l’Atletico Madrid per sbarcare nel nostro campionato alla fine del suo contratto coi colchoneros.

Il difensore uruguaiano negli anni ha arricchito il suo palmares con una Liga e due Europa League e una esperienza internazionale non comune. Esperienza che ora porterà in dote alla compagine nerazzurra, da sempre alla ricerca di una figura di riferimento in cui identificarsi.

L’operazione è stata seguita direttamente dal ds Ausilio fin dalle prime battute. L’Inter, una volta acquisito il del giocatore, ha poi subito cercato un dialogo con l’Atletico tanto da rinunciare ad un annuncio immediato.

I dirigenti milanesi hanno lasciato passare in sordina l’ufficialità dell’ingaggio fino a questi ultimi giorni. Il momento degli spagnoli era abbastanza delicato, con un ottavo (contro la Juve) da giocare e la lotta nella Liga per i posti nobili della classifica.

Adesso che la posizione in Liga sembra definita (secondi, a +12 sul quarto posto) e l’approdo in Europa è più che saldamente in mano biancorossa, la dirigenza interista è pronta ad annunciare l’arrivo e i costi dell’operazione Godin.

L’uruguaiano percepirà una somma vicina ai 5 milioni di euro a stagione che, con i relativi bonus, potrebbe arrivare a superare i 6 milioni lordi. Il suo arrivo andrà a puntellare una difesa in cui sarà confermato l’ex capitano Ranocchia ma che sicuramente perderà il brasiliano Miranda. Il giocatore verdeoro al momento sembra un possibile obiettivo di mercato del Monaco in Europa e del San Paolo in Brasile.