Inter, ora Geoffrey Kondogbia è diventato un caso

0

In casa Inter potrebbero nascere ben due problemi (come se la situazione fosse tranquilla ora). Oltre a Gabigol, contro la Sampdoria non è stato convocato nemmeno Geoffrey Kondogbia, centrocampista francese pagato oltre 30 milioni di euro ma che non ha mai reso come ci si aspettava. Il rapporto tra De Boer ed il calciatore francese si è deteriorato quando il tecnico olandese lo sostituì dopo appena mezz’ora di gioco contro il Bologna bocciandolo pubblicamente. Da lì in poi, il buio per lui fino ad arrivare alla clamorosa esclusione contro la squadra di Giampaolo.

Il problema della dirigenza interista, qualora volesse cedere il francese, sarà quello di monetizzare visto che è impensabile attualmente trovare una squadra che lo voglia pagare oltre i 20 milioni di euro. Proprio per questo, Suning non vorrebbe venderlo a gennaio ma aspettare giugno per valutare con calma il da farsi poiché si potrebbe prospettare anche l’opportunità di cederlo in presto per cercare di rivalutarlo.