Inter, pazza idea Kovacic. Il croato di nuovo in nerazzurro dopo 4 anni

0
Mateo Kovacic fonte foto: Di Ruben Ortega - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=49084902
Mateo Kovacic fonte foto: Di Ruben Ortega - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=49084902

Potrebbe essere la soluzione perfetta per risolvere i problemi di ben tre squadre. Mateo Kovacic all’Inter non è solo fantamercato, ma una concreta trattativa da portare avanti col benestare di tutte le parti. L’Inter è alla ricerca di un mediano forte fisicamente e tecnicamente dotato a cui affidare le redini del gioco. Kovacic, ormai maturato dopo le esperienze in Liga e Premier è pronto alla definitiva consacrazione.

Il Chelsea, col mercato ancora bloccato dalle decisioni UEFA e in attesa di conferma della sanzione, ha già reso noto che il prestito è destinato a non essere confermato.  Il Real Madrid, proprietario del cartellino, non ne vuole sapere di reintegrarlo in rosa. Zidane ha espresso parere negativo e la sua rosa nella nuova stagione non contemplerà il vice campione del mondo.

E dire che la stagione del giovane Mateo non è stata affatto negativa. Sarri ha saputo dargli spazio in ben 50 match tra Premier, coppe nazionali ed europee. Lui ha risposto con ottime prestazioni ma con un solo grande rimpianto, quello di non essere riuscito ad essere decisivo in zona gol.

Antonio Conte ha dato il suo benestare. Fu lui infatti solo 10 mesi fa a concludere il passaggio in prestito di Kovacic ai blues e la sua stima nel giocatore è rimasta immutata.

Tutta da definire la situazione dell’acquisizione dai blancos di Madrid. Zidane non ha dubbi, per lui la cessione dovrebbe essere definitiva. Di tutt’altro avviso i vertici interisti che vorrebbero puntare su un prestito con diritto di riscatto. La trattativa è solo agli inizi ma già si preannuncia molto interessante. Alla fine del campionato manca solo un giorno. Da lunedì, in casa Inter, si guarderà già al futuro.