Inter, per il reparto offensivo urge un rinforzo: c’è Musso, ma l’Udinese alza le pretese

26 milioni di euro è la valutazione complessiva del giocatore, ma occhio anche al Milan

0
Musso, fonte By NicoQ - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=67322242
Musso, fonte By NicoQ - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=67322242

Nell’estate del 2018 l’Udinese pagò appena 4 milioni di euro per acquistare Juan Musso. Solo dopo tre stagioni la squadra del Friuli è alla ricerca dell’acquirente migliore per collezionare un tesoretto non indifferente da spendere poi sul mercato.

Ebbene, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, constatato che sono già quattro le squadre che apprezzerebbero poter sfruttare le sue prestazioni acquisendolo nel mercato dell’estate prossima, l’Udinese ha valutato il suo cartellino intorno ai 25 milioni.

Tra le pretendenti più quotate ci sono la Roma, l’Inter, l’Atalanta ed il Milan.
 In quest’ultimo caso, tuttavia, l’eventuale approdo è subordinato alla partenza dell’attuale portiere, il mitico Gianluigi Donnarumma.

Musso, 26 anni, si distingue per la sua agilità sotto porta e la sua capacità di leadership, qualità che gli sono già servite per farsi strada negli ultimi match disputati con la nazionale argentina.

Al contempo, il professionista potrebbe essere l’ideale per la dirigenza nerazzurra, che in vista del doppio impegno Serie A/Champions, vuole acquisire una qualità maggiore soprattutto nel reparto offensivo.