Inter, per l’ultima di A recupera De Vrij, Icardi-Martinez solito ballottaggio

0
De Vrij
Stefan De Vrij, difensore dell'Inter, stagione 2018/2019. Immagine BeIN Sport.

In occasione dell’ultima di campionato l’infermeria dell’Inter si svuota e regala l’opportunità a Spalletti di fare affidamento sull’intera rosa. Finalmente anche il lungodegente De Vrij sembra completamente recuperato e, contro l’Empoli domenica sera, ritornerà al fianco di Skriniar. Con lo slovacco si tenterà di ritrovare quegli automatismi che avevano fatto della difesa interista la meno perforata in Serie A.

Anche sulla linea mediana si aspettano novità dall’uruguayano Vecino. La sua assenza contro il Napoli è stata particolarmente sentita e si spera di ritrovarlo a centrocampo in coppia con Brozovic.

Ennesima bocciatura, quindi, per i 3 centrali : Gagliardini, Joao Mario e Borja Valero. Il loro destino difficilmente prevederà ancora impegni futuri con la squadra nerazzurra. Lo spauracchio della lista dei trasferimenti è sempre più concreto.

Confermatissimi sulla trequarti Perisic, Nainggolan e Politano. L’ex Sassuolo, colpito piuttosto violentemente durante il match contro il Chievo, è riuscito a ristabilirsi in tempo record per la trasferta partenopea. Contro l’Empoli ritornerà a operare sulla fascia destra senza problemi.

Solito ballottaggio tutto argentino per l’unico posto in attacco. Icardi e Lautaro Martinez continuano a spartirsi piuttosto equamente la titolarità del posto di centravanti dell’Inter. Spalletti ha provare a dare fiducia a “El Toro” nel periodo buio della questione Icardi ma i risultati non sono stati certamente esaltanti. Dal canto suo, il numero 9 più chiacchierato d’Italia quando è stato scelto per partire dal 1′ non ha mai inciso sul match come ci si aspettava. L’impiego dell’uno o dell’altro resterà un rebus fino al fischio iniziale.