Inter-PSG, accordo ad un passo per Icardi: c’è la clausola anti-Juve

I due club vicini all'intesa per il trasferimento a titolo definitivo del centravanti a Parigi

0
Mauro Icardi, fonte Flickr
Mauro Icardi, fonte Flickr

La carriera di Mauro Icardi continuerà all’ombra della Torre Eiffel. Inter e Paris Saint-Germain sono molto vicine all’intesa per il riscatto del centravanti e nei prossimi giorni potrebbe arrivare l’ufficialità.

Stando a quanto riporta il Corriere dello Sport, il club parigino verserà nelle casse dei nerazzurri una cifra compresa tra i 60 e i 65 milioni di euro. Nell’accordo dovrebbe essere inserita anche una clausola che permetterebbe all’Inter di incassare 15 milioni di euro in più qualora il giocatore venisse ceduto in Italia.

L’Inter vuole tutelarsi per evitare che il PSG vada a rinforzare una diretta concorrente come la Juventus, in pole position sul giocatore e a lavoro da diversi mesi per convincere l’attaccante a trasferirsi a Torino.

La clausola andrebbe a complicare sensibilmente i piani della società bianconera. Ecco perché il direttore sportivo Paratici sta già valutando altri profili, su tutti quello di Arek Milik del Napoli e Jimenez del Wolverhampton, ma occhio anche a Zapata dell’Atalanta.

Vedremo dunque se la Juve alla fine deciderà di continuare o abbandonare definitivamente la pista Icardi. L’Inter proverà a distogliere l’attenzione dei bianconeri, nelle prossime settimane sapremo se il piano di Marotta sarà andato a buon fine.