Inter, sarà Icardi a guidare l’attacco contro il Frosinone

0
Icardi, inter,
Mauro Icardi. Foto Koran Daimca

Tempo di decisioni per Spalletti che, nella volata di fine campionato, dovrà gestire al meglio la rosa per mantenere inalterato il vantaggio su chi insegue. L’Inter, con i suoi bomber ritrovati, ritorna a poter disporre dell’attacco al completo, ben altra situazione rispetto a qualche turno fa.

La presenza di Icardi e Martinez, per il mister, rappresenta una sfida tattica tutta da giocare. Sembra ormai evidente che i due non possano coesistere nel modulo di gioco “spallettiano” e la loro presenza da qui alla fine del campionato aprirà un eterno ballottaggio.

Contro il Frosinone la scelta dell’allenatore di Certaldo è ricaduta sul figliuol prodigo Icardi. Il giocatore si sta allenando bene col gruppo e pare godere ormai della fiducia dell’intera squadra. Eppure non è tutto oro quello che luccica. Icardi non può più dirsi punto fermo della formazione nerazzurra, anzi, nei pensieri del tecnico, l’ex capitano è da considerarsi la seconda scelta dietro a El Toro. Giocherà lui perchè al momento è quello che può garantire maggiori certezze alla squadra lì in avanti.

Il motivo è da ricercarsi in diversi fattori. Lautaro è appena rientrato a lavorare col gruppo dopo l’infortunio e non sembra avere ancora i 90′ nelle gambe. Inoltre le sfide che attendono l’Inter dopo la trasferta allo “Stipe” di Frosinone hanno il nome di Roma e Juventus, due gare fondamentali per i sogni di qualificazione Champions. Contro le due compagini servirà l’Inter migliore e quasi sicuramente sarà il giovane Lautaro a guidare l’attacco dei suoi.

Estromettere Icardi da due match così importanti aumenterà il rischio di tensioni all’interno dello spogliatoio, ma questo non sembra essere un problema per i vertici interisti. Il futuro dell’argentino è già scritto e a fine stagione certamente sarà divorzio. Marotta e Zhang ormai sono d’accordo sul suo destino. Il suo sacrificio servirà a finanziare la prossima campagna acquisti che si preannuncia pirotecnica.