Inter, scambio a sorpresa Dzeko-Cuadrado? C’è l’ok di Allegri, ma Marotta dice no

La possibile operazione di mercato è stata bloccata dal ds nerazzurro; il punto della situazione

0
Cuadrado, fonte By @cfcunofficial (Chelsea Debs) London - Chelsea 2 Spurs 0 Capital One Cup winners 2015, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=38685037
Cuadrado, fonte By @cfcunofficial (Chelsea Debs) London - Chelsea 2 Spurs 0 Capital One Cup winners 2015, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=38685037
Secondo il Corriere della Sera, Inter e Juventus stavano lavorando ad uno scambio di mercato che, se dovesse concretizzarsi, avrebbe del clamoroso per la celerità con la quale è stato elaborato.
Tuttavia, secondo quanto riportato da fonti vicine ai due club, l’operazione sarebbe stata bloccata da uno dei protagonisti tecnici: stiamo parlando di Beppe Marotta, direttore sportivo nerazzurro.

Secondo il Corriere della Sera, infatti, Inter e Juventus stavano per trovare l’accorso sulla possibile operazione di mercato, tanto che i due giocatori coinvolti avevano anche già quasi trovato l’accordo sull’ingaggio, ma poi sarebbe saltato tutto.

I due sono Dzeko e Cuadrado, considerati oggi tra i capisaldi rispettivamente del club di Milano e di Torino. Ecco quanto scrive a proposito il Corriere della Sera.

“Nonostante l’avallo di Max Allegri lo scambio di prestiti orchestrato dall’agente Lucci fra Dzeko e Cuadrado non pare destinato ad avere esiti: il colombiano non rientra nei piani di Beppe Marotta”.