Inter, scambio Jovetić-Badelj per gennaio

0
Stevan Jovetic, foto Flickr
Stevan Jovetic, foto Flickr

Secondo quanto riporta La Nazione, il direttore generale Corvino starebbe già al lavoro per riportare Stevan Jovetić a Firenze. L’affare potrebbe andare in porto grazie ad uno scambio con Milan Badelj. Il giocatore non ha rinnovato con la Fiorentina e per gennaio è finito nel mirino di molte squadre, una su tutte il Milan. L’avvento di Pioli, grande estimatore di Badelj, potrebbe rappresentare la chiave giusta per concludere lo scambio. In alternativa l’Inter potrebbe chiedere un’opzione sull’acquisto di Bernardeschi, anche se il giocatore è considerato incedibile da Andrea Della Valle. Il patron dei viola, per il montenegrino, sarebbe disposto anche a una piccola follia economica per quanto riguarda l’ingaggio. L’affare è reso ancora più concreto dalla possibile partenza di Mauro Zárate: l’attaccante argentino è in rotta con Sousa e la sua partenza lascerebbe spazio al ritorno di Jo-Jo.

Il ritorno di fiamma della Fiorentina per l’attaccante montenegrino era stato uno dei tormentoni di questa estate, affare poi sfumato nelle ultime ore di calciomercato. Complice uno scarso feeling con de Boer, Jovetić ha giocato pochissimo con la maglia neroazzurra collezionando solo tre presenze con Pescara, Roma e Cagliari. A Firenze, invece, il giocatore è molto amato e ai tifosi non dispiacerebbe affatto un suo ritorno in viola. Sarebbe per Jo-Jo un’occasione di rilancio oltre che un grande colpo da parte di quella dirigenza che, in chiave mercato, è spesso criticata dalla piazza. Tutto dipenderà da Pioli e dalla sua volontà di voler inserire o meno l’attaccante al centro della sua nuova Inter.