Inter, se va via Godín potrebbe arrivare Vertonghen a parametro zero

0
Vertonghen, fonte By Кирилл Венедиктов - https://www.soccer.ru/galery/1058073/photo/736837, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70880904
Vertonghen, fonte By Кирилл Венедиктов - https://www.soccer.ru/galery/1058073/photo/736837, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70880904

Giuseppe Marotta sta iniziando a lavorare sottobanco per portare a casa qualche colpo per il mercato estivo. Oltre alla telenovela in uscita di Lautaro Martínez, corteggiato da mesi dal Barcellona, la dirigenza dell’Inter è sempre vigile sui parametri zero visto che quest’anno ce ne sono parecchi interessanti. Tra tutti, pare che da mesi il club nerazzurro abbia messo gli occhi su un calciatore della Premier League.

Stiamo parlando dell’esperto difensore del Tottenham Jan Vertonghen, il cui contratto con il club londinese scade a fine giugno ed è quindi già reclutabile a costo zero da qualsiasi altro club. Tuttavia, oltre alle condizioni economiche, secondo quanto riportato dall’edizione odierna del quotidiano Tuttosport, ci sono due requisiti che Antonio Conte vuole verificare.

Il calciatore belga ha ormai 33 anni ma ciò nonostante è ambito comunque da grandi club internazionali vista la sua carriera. Tutte le squadre che si sono interessate a lui vorrebbero acquistarlo per aggiungere una dose di esperienza alla propria rosa, frutto dei suoi otto anni al Tottenham.

Una delle prime condizioni per l’Inter è l’eventuale uscita di Diego Godín. Il calciatore uruguaiano, altrettanto arrivato a parametro zero dall’Atlético Madrid la scorsa estate, non ha convinto pienamente l’ambiente e non si è adattato al meglio. Se decidesse di tornare a giocare in Spagna o in sudamerica, si libererebbe un posto che potrebbe occupare Vertonghen.

L’altra condizione è il possibile arrivo di un altro difensore dal profilo totalmente opposto come Kumbulla del Verona. Il giovane ventenne è ricercato da tempo anche dal Napoli, ma Piero Ausilio sta cercando di capire se ci sono i margini per fare questo colpo giovane in difesa, dopo il successo e le buone prestazioni del classe 95 Bastoni.

L’Inter non avrà vita facile perché anche la Roma, il Napoli, il Valencia e il Betis si sono interessati all’ingaggio del belga che ha ultimamente dichiarato: “Voglio firmare per la squadra giusta, non so se per il Tottenham di nuovo o per un altra. Ho avuto diverse offerte da gennaio, soprattutto dalla Serie A e dalla Liga”.