Inter, senti Brambati: “Kessié è in scadenza, ma potrebbe restare a Milano”

Il gioiello del Milan, in scadenza nel 2022, potrebbe decidere di guardarsi intorno...

0
Kessié
Frank Kessié, font. foto Instagram

Dopo aver praticamente messo a punto la cessione tanto attesa del top player Hakimi, l’Inter adesso è pronta a piazzare uno dei colpi in entrata, così da soddisfare le richieste di mister Inzaghi.

L’allenatore, infatti, avrebbe consegnato a Marotta una lista di possibili rinforzi, soprattutto nel reparto difensivo ma anche a centrocampo, così da mantenersi competitivi in vista del doppio impegno Champions/Serie A.

Ebbene a parlare di quello che potrebbe essere un clamoroso arrivo è stato l’ex calciatore e procuratore Massimo Brambati, ai microfoni di TMW, che in particolare si è espresso sul futuro di Franck Kessié, in scadenza col Milan.

“Oggi come oggi avere un contratto in scadenza nel 2022 con un giocatore importante, uno dei punti di forza del Milan, è un pericolo. Anche qui c’è un errore di base”, ha esordito il noto procuratore.

“Ora è lui ad avere il coltello dalla parte del manico e può decidere il meglio per lui e non per la società. Io so che oltre all’Inter ci sono anche due squadre di Premier su di lui, uno è il Tottenham“.