domenica, Luglio 21, 2024
HomeSportCalcioInter, senti Pinamonti: "Lavoro per tornare in nerazzurro"

Inter, senti Pinamonti: “Lavoro per tornare in nerazzurro”

Hanno fatto scalpore le recenti parole di Andrea Pinamonti, rilasciate durante dal paco della presentazione del 18° Torneo Amici dei Bambini, il quale ha dichiarato di non aver dirgerito a pieno la convocazione dell’itali-argentino Retegui:  “La convocazione di Retegui in Nazionale ci ha dato un po’ fastidio, ma in generale la non convocazione da fastidio. Quindi il fastidio diventa uno stimolo”.

In verità l’attaccante in forza al Sassuolo, non sta vivendo la sua miglior stagione realizzativa, segando solo 4 reti e servendo 1 assist in 23 presenze di Serie A. Il Sassuolo aveva investito molto su di lui, visto l’addio di Scamacca, ma la sua prima esperienza in maglia neroverde, ad oggi è stata deludente.

Infatti lo scorso anno, in Toscana ad Empoli, Pinamonti aveva segnato, ben 13 goal e 2 assist. Gli addetti ai lavori erano convinti che finalmente, l’attaccante classe 1999 si era consacrato, tanto da attirare le attenzioni dell’Atalanta, del Torino, della Salernitana, e dello stesso Sassuolo, e saranno proprio questi ultimi a spuntarla tra la folta concorrenza.

Pinamonti però, non demorde, promettendo di ritornare a segnare con continuità: «Ho peccato qualche infortunio di troppo nel girone d’andata, ma voglio impegnarmi a fare goal da qui fino alla fine della stagione: bisogna chiudere nel migliore dei modi».

Infine, l’ex centravanti dell’Empoli, ha parlato anche dell’Inter, squadra che lo ha cresciuto calcisticamente, lasciando aperti alcuni spiragli per un ritorno a Milano: «All’Inter dovrò sempre dire grazie, sono arrivato che ero un bambino e sono uscito per andare a giocare da titolare in Serie A. Nessun rimpianto. Ritorno? Chissà, magari dimostrando di essere da big».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME