Inter, Thohir ha perso la pazienza: Mancini via?

0

La sconfitta fuori casa dell’Inter contro il Genoa di Gasperini per 1 a 0 ha mandato su tutte le furie Thohir, il patron dell’Inter. I nerazzurri sono distanti sette punti dal terzo posto e, ormai, a meno di clamorosi colpi di scena la massima competizione non vedrà protagonista la squadra di Mancini. Ed è proprio questo il punto. Che Roberto Mancini è in dubbio per la prossima stagione.

Se l’anno scorso aveva le attenuanti di aver ereditato una squadra non costruita per lui, questa volta il discorso è diverso. Ha avuto praticamente tutti i giocatori che desiderava, ha avuto l’opportunità di poter svolgere la preparazione ma i risultati sono disastrosi (attualmente ha un punto in più rispetto a quanto l’Inter di Mazzarri chiuse la stagione nel 2013/14 con una rosa, però, notevolmente migliore). Il problema è che l’anno prossimo l’Inter non potrà investire troppo, a meno che non ceda qualcuno, poiché mancano gli introiti della Champions. E senza soldi è molto difficile costruire squadre competitive. L’operazione simpatia di riportare Mancini a Milano dopo qualche anno al momento non ha portato i risultati sperati anche se, al momento, i tifosi sembrano ancora dare fiducia all’ex allenatore della Lazio. Anche Thohir farà lo stesso?