Inter, urgono cessioni per risollevare le casse: assalto Bayern su Hakimi

E l'agente non smentisce: "E' un club d'alto livello"

0
Hakimi con la maglia della nazionale marocchina, fonte Wikimedia Commons
Hakimi con la maglia della nazionale marocchina, fonte Wikimedia Commons

Adesso che l’Inter si è laureata Campione d’Italia la dirigenza nerazzurra può finalmente concentrarsi al pieno su quelle che saranno le prossime operazioni in entrata ed in uscita in vista della prossima sessione di calciomercato.

Imperativo per la squadra di Antonio Conte è infatti continuare a far bene anche in Europa, oltre che in Serie A. Tuttavia per poter fare acquisti ah hoc bisogna sicuramente recuperare qualcosa dal punto di vista economico.

Purtroppo, uno dei nomi a “rischio cessione” è quello di Achraf Hakimi, l’esterno destro che ha realizzato gol pesanti in questa stagione, confermandosi uno dei capi saldi della vittoria dello scudetto.

il giocatore era arrivato un anno fa dal Real Madrid per circa 40 milioni dopo un prestito biennale al Borussia Dortmund. Purtroppo il big, secondo le prime indiscrezioni, sarebbe uno dei papabili sacrificabili, dato il forte interesse verso di lui del Bayern Monaco.

Così ai microfoni di TZ l’agente di Hakimi: “Non mi sorprende l’interesse del Bayern. È uno dei migliori club del mondo e se sta cercando qualcuno, il giocatore deve essere il migliore nel suo ruolo. E Achraf è il migliore nella sua posizione. Staremo dunque a vedere cosa succederà nelle prossime settimane, e vedremo se Conte sarà effettivamente d’accordo a rinunciare ad un pezzo importante come Achraf.