lunedì, Aprile 15, 2024
HomeEsclusiveIntervista esclusiva - Ighli Vannucchi: "La serie A? Se pensiamo ai campioni...

Intervista esclusiva – Ighli Vannucchi: “La serie A? Se pensiamo ai campioni che hanno calcato i nostri campi l’emozione sale tantissimo”

Lo avevamo già intervistato poco più di 3 anni fa e abbiamo deciso di farci una seconda chiacchierata. All’epoca non giocava a calcio, ora, a 41 anni, ha deciso di mettersi in gioco con l’Unione Quiesa Massaciuccoli, squadra lucchese che gioca in Seconda Categoria. Stiamo parlando di Ighli Vannucchi, ex centrocampista, tra gli altri, di Empoli, Salernitana, Lucchese e Palermo.

Oggi si parla di un campionato livellato troppo verso il basso: anche tu hai questa sensazione o rispetto ai tuoi tempi non è cambiato nulla dal punto di vista tecnico?
Non saprei non seguo il calcio e non posso commentare

Sempre più appassionati hanno ‘nostalgia’ del vecchio calcio: come mai secondo te?
Il passato è sempre emozionante rievocarlo e se pensiamo ai campioni che hanno calcato i nostri campi l’emozione sale tantissimo.

C’è un giocatore che oggi ti somiglia?
Non saprei e non credo

Chi è stato il compagna di squadra più forte con cui hai giocato e l’avversario più difficile da affrontare?
Ho giocato in nazionale con Pirlo e di avversario ti faccio qualche nome tipo Ronaldo, Zidane, Baggio Batistuta….mi fermo?

Oggi giochi ancora a oltre 40 anni: cosa ti spinge a metterti in discussione ancora una volta?
Un amico che ha bisogno di una mano

Ultima domanda: sei un appassionato di pesca, dove e quando è nata questa passione?
Da sempre e adesso è la mia professione

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME