Investire online…con soldi virtuali. La modalità demo

0

Ebbene si. Nessun errore di battitura. Quello che è scritto nel titolo corrisponde esattamente a realtà.  Nell’epoca della diffusione selvaggia degli investimenti virtuali c’è uno strumento utile che, proprio come un salvagente, può contribuire a tenerti a galla se hai deciso di investire nel trading online.
Ci stiamo riferendo ad un conto demo. Che altro non è che un conto virtuale aperto presso un broker ma sul quale transitano inizialmente soldi fittizi, da investire in modalità gioco, in attesa di prendere confidenza con lo strumento e iniziare così a puntare soldi reali.
Un vero e proprio allenamento che tornerà utile per evitare di buttare soldi, veri e maledetti, da subito. E che viene incontro alle esigenze di chi si avvicina per la prima volta allo strumento del trading online.
Cerchiamo di capirne di più e vedere come aprire un conto di forex in modalità demo; un conto demo è un conto gratuito che un broker, ovvero la piattaforma di intermediazione indispensabile per investire sui mercati online, può mettere a disposizione dell’utente con l’obiettivo di iniziare a valutare la piattaforma stessa e prendere confidenza con lo strumento finanziario.
In sostanza aprire un conto demo vuol dire sperimentare il trading nel mercato forex senza rischiare inizialmente nulla. Attenzione: spesso molti broker offrono la possibilità di usufruire di un conto demo solo a patto di aprire un conto reale, quindi con soldi veri.
Non si tratta come evidente di una modalità consigliata perchè, qualora non ci si trovi bene con quella piattaforma, si è ormai aperto un conto con soldi reali. Il consiglio è di optare per un broker che offra l’opportunità di testare in modo assolutamente libero i proprio servizi. Per poi scegliere di conseguenza.
Altra caratteristica da guardare in un conto demo, è l’opportunità di poter usufruire di un conto illimitato. Ciò perchè diverse piattaforme pongono limiti di varia natura all’uso del conto demo; che siano limiti legati a scadenza temporale, ad un massimo di capitale che può essere utilizzato o altro.
Anche qui l’ optimum sarebbe rivolgersi ad un broker senza particolari restrizioni.
Ultimo aspetto interessante da valutare: il conto demo serve non solo al’utente per prendere confidenza con lo strumento, ma anche al broker per valutare il trader. Per differenziare chi opera sui mercati e investe cifre sostanziose da chi invece vuole soltanto giocare.
Attenzione quindi: il broker vi guarda e giudicherà il vostro operato. Pur se in modalità demo.