Irama: Giovani per sempre Tour, tutti gli aggiornamenti

0
Fonte: Facebook pagina ufficiale Irama

Irama, dopo la partecipazione al Festival di Sanremo 2019 con La ragazza con il cuore di latta, dà il via al Giovani per sempre tour 2019. Partito il 16 Febbraio da Padova, si concluderà il 5 Aprile al Mediolanum Forum di Assago (Milano) per poi continuare la tournée con le date estive.

Noi siamo stati lì il 9 Marzo all’Atlantico di Roma, per potervi raccontare tutti i dettagli. La seconda di tre serate consecutive, 8-9-10 Marzo interamente sold-out, che hanno visto Irama protagonista di uno spettacolo a dir poco geniale. Serata di luci, effetti speciali, energia e tanta tanta musica. Fan di tutte le età, da bambini a genitori, hanno riempito il palazzetto con le loro voci.

In apertura dello show, Epicoco, giovane artista che ha presentato le sue ultime canzoni, tra cui L’unica cosa che odio di te, recentemente uscita su tutte le piattaforme musicali. Alle ore 21, si spengono le luci e un puntualissimo Irama sale sul palco con i suoi musicisti Giulio Nenna (produttore, piano, chitarra acustica e elettrica), Alex Sanfilippo (batteria), Valerio Tufo (tastiere) e Maurino Dell’acqua (basso).

Tra passato e presente

Il tour, uno scambio continuo di ricordi passati e canzoni recentemente uscite, lascia a bocca aperta tutti gli spettatori. Partiamo infatti con brani che Irama scrisse “quando le radio non ci passavano ma io me ne fregavo perché avevo voi” fino ad arrivare all’ultimo brano Sanremese.

“La musica è un messaggio positivo, qualcosa che rimane. La musica equivale all’amore”. Con questa energia e sulle note di Tornerai da me, Irama dà il via allo show. Singolo pubblicato il 27 maggio 2016 è il secondo estratto dal primo album in studio Irama. Un salto nel passato di ben 3 anni per poi ritornare al presente con Giovani, Bella e rovinata e Stanotte. Canzoni contenute nell’ultimo album Giovani pubblicato nell’ottobre 2018.

Continuiamo con un momento molto emozionante; Irama fa sognare le sue fan con Vuoi sposarmi e dona speranza con La ragazza con il cuore di latta. Settima classificata allo scorso Festival di Sanremo, il brano è da subito entrato nel cuore di tutti grazie alla tematica attuale affrontata.

Torniamo per un momento al passato. Irama emozionato e fiero di aver raggiunto i suoi obiettivi svela: “era l’inizio di tutto, stavo impazzendo, avevo bisogno di scrivere una canzone. La musica mi ha salvato. Quell’anno ci diede tanto e ci tolse tanto. Ma da lì iniziò tutto”. Ecco il momento di Mi drogherò, Un giorno in più, Due ore ma soprattutto di Cosa resterà, primo singolo estratto dall’album in studio Irama, pubblicato nel novembre 2015, fu presentato al Festival di Sanremo 2016 nella categoria “Giovani Proposte”. Fu decisamente il momento decisivo della sua formazione, che lo introdusse nel mondo musicale e che ora gli permette di portare a casa un tour quasi interamente sold-out.

Da segnalare anche un significativo fuori-scaletta. Al posto di Colpa tua il giovane cantante ha interpretato la versione rappata di Monster, che aveva presentato ad Amici in duetto con la sua coach Elisa.

La serata si conclude con due brani decisamente esplosivi. Nera, brano pubblicato nel giugno 2018 come secondo estratto dal primo EP Plume, fa ballare tutti in ricordo della scorsa estate. Per il finale Irama chiama sul palco Vegas Jones, “mio fratello” lo definisce. Insieme cantano Non mollo mai il cui testo ricorda le parole del cantante che poco prima aveva affermato “non l’ho mai fatto per i soldi ma per rimanere”.

Dopo questa serata piena di energia, vi lasciamo, di seguito, i prossimi appuntamenti:

11 marzo – Modugno (Ba), Demodè Club
23 marzo – Firenze, Tuscanyhall
2 aprile – Lugano, Palazzo dei congressi
3 aprile – Lugano, palazzo dei congressi
5 aprile – Milano, Mediolanum Forum di Assago