ESCLUSIVA-Iris Ferrari:” I social network fanno parte della mia quotidianità,ho ricevuto e ricevo quotidianamente tanto amore e affetto”

0
Iris Ferrari
ph: Mafalda Studio

In esclusiva per Dailynews24 Iris Ferrari.
Iris nonostante la sua giovane età è già una star sui vari social network.

Chi è Iris Ferrari
Una semplice ragazza di quasi 15 anni che ha iniziato, per sconfiggere la propria
timidezza, a realizzare video su youtube e a fare musically. Amo recitare e scrivere.

Hai riscosso un enorme successo con i primi video postati su youtube, te lo saresti mai immaginato?
Assolutamente no, perché l’ho fatto esclusivamente per passione e non per avere
successo. Evidentemente il pubblico percepisce e ama chi è vero.

Nel 2016 la svolta, con dei video in cui spieghi come usare musical.ly . Ci spieghi, per chi ancora non lo sapesse, che cosa sono i musical.ly?
Sono dei video musicali di massimo 15 secondi in cui si devono mimare a gesti le parole
del testo della canzone di sottofondo e cantarla in playback.

Riesci a spiegarti come mai hai riscosso questo enorme successo?
Perché sono una ragazza come tante, semplice e acqua e sapone. Al giorno d’oggi è la normalità la vera eccezione. Il mio pubblico si riconosce in me perché sono una di loro e non ho la smania di crescere in fretta e di dimostrare più di quello che sono. Mi mostro con i miei limiti e difetti.

Il successo ottenuto con Musically penso dipenda dal fatto che, essendo io di natura
molto precisa e scrupolosa, riesco a eseguire i musically in sincronia e nei tempi esatti, il mio prodotto finale deve essere sempre di qualità, non smetto d’impegnarmi finché non viene bene ciò che faccio.

Quali sono le tue passioni?
La mia passione più grande è la recitazione: studio da anni recitazione e vorrei fare
l’attrice.
Amo anche scrivere, infatti ho appena scritto il mio primo libro.

Che rapporto hai con i social network?
Bellissimo. I social network fanno parte della mia quotidianità, attraverso di essi ho
ricevuto e ricevo quotidianamente tanto amore e affetto. Non potrei più stare senza,
perché adoro comunicare con le persone che mi seguono.

Quali vantaggi e quali svantaggi comporta la popolarità?
I vantaggi sono l’essere un esempio per chi mi segue: in tantissimi mi ringraziano per averli aiutati, con i miei consigli e i miei video, a superare i loro momenti di difficoltà, dall’accettazione di se stessi, al bullismo, al credere nei propri sogni, inseguendoli.
Non ci sono svantaggi per me, perché l’amore che ricevo è il più grande regalo.
Mi spiace solo che sul web ci sia competizione, perché io non sono una persona
competitiva di natura e non mi interessa essere sempre la più brava, come avviene per molti purtroppo.

Che sacrifici hai o hai dovuto compiere per non deludete i tuoi numerosissimi fan?
L’unico sacrificio che ho dovuto e devo compiere quotidianamente, anche se non posso considerarlo un sacrificio perché ciò che faccio lo faccio sempre con piacere, è metterci tutto l’impegno per essere sempre presente e attiva, quindi far conciliare le mie attività con l’impegno scolastico, che viene prima di tutto, e la mia vita privata.

Quali sono i tuoi progetti futuri?
Il 20 febbraio uscirà in tutte le librerie d’Italia “Una di voi” il mio libro edito da
Mondadori Electa, in cui mi racconto e tocco temi che mi stanno a cuore. Da lì in poi
inizierò ogni fine settimana il tour per il firma copie in ogni regione d’Italia.
Ci saranno anche vari eventi con la The Crew, la crew che ho fondato a settembre con altri due youtuber e muser.