Isis a Roma e Milano: “Siamo ovunque. Attendiamo l’ora X”

0

“Siamo nelle vostre strade”. Da ieri circolano sul web foto dei luoghi-simbolo di Roma e Milano con scritte islamiche dell’Isis.Pura propaganda, è jhihad della parola” –  all’ANSA una fonte dei servizi di sicurezza- ” non ci sono nuovi concreti elementi di allarme e la vigilanza è sempre massima”. 

“Siamo nelle vostre strade. Siamo ovunque. Stiamo localizzando gli obiettivi, in attesa dell’ora X”. Messaggi scritti a mano in arabo, francese e italiano. Sullo sfondo Colosseo, Duomo e stazione di Milano, mezzi della polizia, fermate metropolitane, tratti autostradali come la Milano-Venezia e bandiere dell’ Expo. In uno di questi messaggi di minaccia , c’è anche la firma di Omar Moktar: leader di Al Qaida, ma il nome significa anche “Leone del Deserto”, eroe nazionale libico che condusse la guerra contro il colonialismo italiano, negli anni ’20.

Per l’intelligence italiana è solo un atto di propaganda per inculcare nella popolazione uno stato di paura psicologica: “un conto sono i messaggi su internet, un conto i pericoli reali. In vista della grande manifestazione Expo l’allerta è massima”– dice la fonte italiana dei servizi di sicurezza.