Isis senza leader

0

E’ morto il numero due dell’Isis: Abdul Rahman Mustafa Mohammed, noto come Abu Alaa al- Afri. E’ stato ucciso in un raid della Coalizione nell’Iraq del Nord. La notizia è stata diffusa dalla Bbc, riportando quanto ha riferito il Ministero della Difesa Iracheno: al-Afri si trovava nella moschea di Tal Afri dove era riunito con dei miliziani, anche loro uccisi durante l’incursione.

Per l’Isis c’è la necessità impellente di trovare un nuovo vice-Califfo: il numero uno dello Stato Islamico, al- Baghdadi, è in gravissime condizioni di salute, dopo le lesioni alla spina dorsale, causate da un attacco aereo degli Usa. Il Califfo impossibilitato a muoversi e al-Afri morto, l’Isis è senza leader: i candidati che potrebbero ricoprire il ruolo sono al-Anbari, ex generale di Saddam Hussein, e Abu Luqman, governatore di Raqqa.