domenica, Luglio 14, 2024
HomeSportCalcioItalia, la risposta di Spalletti ad una domanda di un giornalista albanese:...

Italia, la risposta di Spalletti ad una domanda di un giornalista albanese: “Tutti mi dicono la stessa cosa”

Ieri sera la Nazionale italiana ha vinto la sua prima partita del torneo contro l’Albania. Luciano Spalletti, nonostante la vittoria, ha intenzione di mantenere i piedi per terra. Ad una domanda di un giornalista albanese, in particolare, l’ex allenatore della Nazionale italiana ha fatto capire cosa gli chiedono i dirigenti della nazionale e come non sia del tutto d’accordo.

“Mister, anche se è presto, quest’Italia può vincere gli Europei?”, ha domandato il giornalista albanese. A questa domanda, Spalletti ha risposto un po’ stizzito, facendo capire che, al momento, bisogna solo lavorare e non pensare al suo passato in cui ha portato a trionfo una squadra come il Napoli.

“Lei è un po’ come tutti quelli che io ho trovato da quando ho cominciato a fare l’allenatore, lei è uguale. Tutti mi dicono la stessa cosa, anche i miei dirigenti di adesso: ‘Mister, l’importante è vincere’. Eh, lo sanno tutti che l’importante è vincere. E lo sanno dire tutti”. 

“Da quando ho cominciato ad allenare i bambini, ‘l’importante è vincere’. No, l’importante è giocare bene. Perché, se io sono l’allenatore della nazionale è perché le mie squadre… o noi, per poter ambire a fare quello che lei dice, abbiamo una strada sola, quella del gioco. Perché bisogna giocare a calcio, sennò ci sono squadre di livello superiore. Se tu vai a giocare con le stesse cose che hanno squadre di livello superiore, loro vincono perché sanno far tutto”.

Luciano Spalletti ha quindi fatto capire che per arrivare al livello del suo Napoli di un anno fa che alla fine ha vinto, bisogna giocare bene.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME