domenica, Luglio 14, 2024
HomeSpettacoloMusicaJ-Ax abbandona The Voice

J-Ax abbandona The Voice

Alessandro Aleotti, meglio conosciuto come J-Ax ha rilasciato un comunicato via social attraverso il quale ha spiegato le ragioni che l’hanno portato ad abbandonare il talent  “The Voice” di Rai2. Inizialmente era  l’unico tra i coach a essere stato riconfermato in vista dell’edizione 2016. Anche la collega Noemi ha lasciato il programma. J-Ax ha preso parte al programma dal 2014, vincendo la seconda edizione con Suor Cristina e arrivando terzo in occasione della scorsa edizione con Carola Campagna.

Ecco ciò che ha scritto:

“Ho deciso di non rifare il talent di Raidue The Voice. La causa della mia scelta  è imputabile al comportamento poco limpido nei miei confronti da parte della produzione che ha creato un clima poco rassicurante e spiacevole tanto da pregiudicare la mia partecipazione alla nuova edizione  del programma.
Ringrazio la Rai, il Direttore di rete Angelo Teodoli e il capostruttura di Raidue Fabio Di Iorio che hanno creduto fortemente in me e con i quali ho instaurato un rapporto di reciproca stima e fiducia che ci ha permesso di condividere i contenuti e lavorare in sintonia”

J-Ax ha da poco terminato la sua prima esperienza da conduttore con il programma da lui ideato “Sorci Verdi”, sempre sul secondo canale. Da molti è stato criticato mentre il suo pubblico, l’ha amato per uno spirito innovativo ed ironico dissacrante verso la stessa Rai e le varie produzioni.

Inoltre, il rapper milanese uscirà con un repackaging dell’album ‘Il Bello d’esser brutti’, dello scorso gennaio. Ci saranno molte collaborazioni con artisti importanti tra cui la reinterpretazione de “La Tangenziale” con Elio.

“Cantando con lui “La Tangenziale” corono finalmente un sogno, collaborare con Elio, artista e cantautore di una storica band che rappresenta per me la vera buona  musica.”

J-Ax
Copertina dell’album: ‘Il Bello d’esser brutti’ di J-Ax.

 

 

Alessandra De Vincenzo
Alessandra De Vincenzohttps://devincwriting.wordpress.com/
"Scrivo di tutto perché osservo ciò che mi è intorno".
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME