Jackson Martinez diventa prete e pubblica il suo primo album da cantante hip hop

0

Una vita completamente nuova quelle intrapresa da Jackson Martinez. Il nome probabilmente risulterà familiare a molti: si tratta dell’ex attaccante colombiano esploso nel Porto e passato poi per Atletico Madrid e Cina.

A ricordarlo vi sono probabilmente anche i tifosi di Napoli e Milan: i due club italiani furono infatti vicinissimi ad acquistare Jackson Martinez dopo la mostruosa stagione vissuta dall’attaccante al Porto. La sua valutazione di 40 milioni di euro fece però virare le squadre si altri prospetti, con il centravanti colombiano passato poi all’Atletico Madrid.

La parentesi spagnola non è però affatto fortunata per Jackson Martinez che non riesce più a trovare il giusto feeling con mondo del calcio, finendo pian piano nel dimenticatoio dopo essere approdato anche nel campionato cinese.

Così, a 34 anni, Martinez annuncia il ritiro dal calcio giocato e contestualmente dà una radicale svolta alla sua carriera. Da calciatore diviene un prete, assecondando così la fede che lo ha sempre contraddistinto nella vita quotidiana.

Di pari passo alla carriera ecclesiastica Jackson Martinez ha deciso inoltre di accompagnare la carriera canora.  L’ex centravanti è infatti ora anche un cantante di musica cristiana hip-hop, con lo scopo di trasmettere la prima del Signore. In tale direzione, molto recentemente è uscito anche il suo primo album.