Jacques Torres: “Il mio museo del cioccolato”

0

Jacques Torres è uno dei maestri cioccolatieri più importanti e la sua passione per il cioccolato l’ha portato ad eccellere anche nel settore imprenditoriale attraverso la catena di negozi che portano il suo nome e poi, con l’apertura di un museo dedicato a New York.

L’esperienza che si vuole trasmettere al cliente riguarda le origini del cioccolato: dalla sua scoperta alle modalità di preparazione. Il soprannome di Jacques Torres è “Mr. Chocolate” e da qui, anche il nome del museo. Il maestro racconta così, l’iniziativa: “Ho deciso di aprire un museo perchè dopo aver iniziato a fare il cioccolato volevo fare anche tutto il resto, iniziando dai semi di cacao. Cosi’ abbiamo acquistato una piantagione di cacao in Yucatan, in Messico, ed ora produciamo i semi con cui facciamo il nostro cioccolato. Ma ancora non ero soddisfatto e mi sono reso conto che attraverso un museo avrei potuto insegnare tutto sul cioccolato. Et voila’ il ciclo e’ completo”. 

jacques torres

All’interno del percorso museale si possono riconoscere due momenti. Il primo è una sorta di viaggio a ritroso nel tempo mentre il secondo è la vera e propria degustazione della materia prima. Il museo è aperto dal mercoledì al venerdì, dalle ore 10:00 alle 17.00. Se per caso passeggiate sull’Hudson Street a Soho, fateci un salto e non ve ne pentirete. D’altronde si sa, il cioccolato è amico fidato di uomini e donne, grandi e piccini.