Jamie Lee Curtis nel reboot di “L’esorcista”? Ecco cosa sappiamo

0
jamie-lee-curtis-attrice
Jamie Lee Curtis. Fonte wikimedia commons.

Jamie Lee Curtis ha una lunga carriera alle spalle ma è stato il ruolo di Laurie Strode nella saga di Halloween ad averla consacrata come scream queen.

Nonostante ciò l’attrice ha rivelato in un’intervista recente di non essere una fan dei film horror, citando L’esorcista tra i film che l’avevano terrorizzata da giovane. Tuttavia, Jamie Lee Curtis ha aggiunto che non escluderebbe una partecipazione nel reboot proprio di L’esorcista. L’attrice ha infatti già un personaggio in mente che le piacerebbe interpretare, una volta conclusosi l’arco narrativo della saga di Halloween.

Le parole di Jamie Lee Curtis ad Entertainment Weekly sul reboot di L’esorcista:

“Sono coraggiosa, ma ho paura delle cose spaventose. Quando avevo 15 anni, i miei genitori mi hanno fatto vedere L’esorcista. Tutti i miei amici mi hanno presa in giro il giorno dopo perché ero davvero terrorizzata. Non amo essere spaventata durante un film. Forse però dovrei partecipare al reboot nel ruolo della voce del diavolo come Mercedes McCambridge. Ecco, se David [Gordon Green] mi desse questo ruolo allora sarebbe un ritorno a tutto tondo, un momento meta. Questo farebbe impazzire le persone”. 

David Gordon Green, il regista del reboot di L’esorcista, ha commentato il desiderio dell’attrice:

“Dovrò farle avere un provino per quello. Ha già fatto la voce del bambino che piange nell’ultimo film di Halloween, quindi so che è anche una doppiatrice di talento”. 

Jamie Lee Curtis è stata vista recentemente al cinema in Knives Out – Cena con delitto di Rian Johnson e Halloween Kills, diretto proprio da David Gordon Green.