Joao Moutinho e la Roma, Mourinho ci prova

0
João Moutinho, fonte By Fanny Schertzer - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=26637732
João Moutinho, fonte By Fanny Schertzer - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=26637732

I giallorossi sembrano voler costruire una colonia portoghese nella propria rosa. Joao Moutinho è il nuovo nome per il centrocampo

Più il vino invecchia, più diventa buono. Sembra essere anche il caso di Joao Moutinho, che nonostante l’età che avanza continua ad essere un signor centrocampista.

Il giocatore portoghese del Wolverhampton sembra essere il nuovo nome per il centrocampo della Roma, con Tiago Pinto e José Mourinho intenzionati a creare una squadra degna di nota per la prossima stagione. Il giocatore portoghese non rinnoverà con il wolves e il suo agente è lo stesso del tecnico lusitano.

La trattativa si può fare

Joao Moutinho va per i 36 anni, ma resta un profilo di altissimo spessore. Il calciatore portoghese arriverebbe nel caso in cui partisse Mkhitaryan, che al momento sembra un’ipotesi tutto meno che lontana.

L’armeno ha un accordo con l’Inter e la Roma dovrà giocare al rialzo se vorrà mantenerlo in rosa. Tiago Pinto e soci non sembrano avere l’intenzione di creare un’asta, dunque l’ex Arsenal potrebbe andare via a zero. Joao Moutinho sembra gradire la destinazione italiana, tanto che sembrano esservi già contatti avviati.

In stagione il portoghese ha giocato ben 39 partite con il Wolverhampton, condite anche da due gol. Il calciatore sembra totalmente integro, nonostante l’età, con sole due partite in cui è finito tra i non convocati. Nulla da imputare a problemi fisici rilevanti, però. Può giocare in quasi ogni ruolo di centrocampo, seppur preferisca quello di centrale. Gli riesce bene anche fare il mediano e il trequartista.