Joe DaGrosa con Pallotta? Ecco chi è l’americano che vuole costruire una Roma sul modello City

L'imprenditore statunitense può entrare in affari con il numero uno di Boston. Il piano...

0
Joe Da Grosa, By Jdagrosa5 - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=73949212
Joe Da Grosa, By Jdagrosa5 - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=73949212

La trattativa per il passaggio della Roma in mano a Friedkin è a un punto morto. Il presidente Pallotta ha rifiutato le recenti offerte presentate dal CEO di Gulf States Toyota Distributors e della Friedkin Companies, e nel frattempo cerca nuovi soci per il club giallorosso.

Ad entrare in affari con il numero uno di Boston potrebbe essere Joe DaGrosa, co-fondatore di MapleWood Partners1848 Capital Partners e General American Capital Partners, aziende che si occupano di investimenti.

Proprio dopo la nascita della sezione sportiva della GACP, DaGrosa è divenuto presidente del Bordeaux.

L’idea dell’imprenditore statunitense è quella di creare una holding composta da un club principale e tante società satelliti in giro per il mondo, con le relative Academy, imitando il modello Manchester City.

Inizialmente il club prescelto era il Newcastle, ma le trattative per l’acquisizione non sono andate a buon fine. Ecco perché gli occhi si sarebbero spostati proprio sulla Roma e su Pallotta, con cui ci sono numerosi punti di contatto: entrambi, infatti, gestiscono un fondo di private equity: la Raptor Group e il General American Capital Partners.