Julia Garner è Anna Delvey nella serie di Netflix “Inventing Anna”

0
julia-garner-attrice
Julia Garner. Fonte wikimedia commons

Julia Garner interpreterà Anna Sorokina, la truffatrice russa nota con il suo pseudonimo Anna Delvey, in una serie di Netflix.

La donna si trasferì nel 2013 dalla Russia a New York fingendo di essere un’ereditiera tedesca. Dopo aver estorto denaro e frodato hotel di New York e ricchi conoscenti nel 2019 è stata condannata. La donna riuscì a portare avanti questa farsa a lungo grazie alla sua abilità di inserirsi facilmente nella cerchia dell’alta società di New York.

Al momento Anna Delvey sta scontando la pena nel carcere Albion Correctional Facility. La sua sentenza prevede dai 4 ai 12 anni in prigione, una multa di 24 mila dollari e circa 200 mila dollari da restituire. Una volta scarcerata sarà deportata in Germania.

La serie targata Netflix, che vedrà Julia Garner nel ruolo della protagonista, si intitola Inventing Anna.

Sinossi:

Una giornalista con molto da dimostrare indaga sul caso di Anna Delvey, la leggendaria ereditiera tedesca che ha rubato il cuore dell’alta società newyorkese e anche i loro soldi. Ma è Anna Delvey la più grande truffatrice di New York o è semplicemente il nuovo ritratto del sogno americano? Anna e la giornalista formano un oscuro e divertente legame di amore-odio mentre Anna attende l’inizio del processo e la nostra giornalista lotta contro il tempo per rispondere alla domanda più gettonata a New York: Chi è realmente Anna Delvey? 

Inventing Anna è creata e prodotta da Shonda Rhimes ed è basata sull’articolo del New York Magazine How Anna Delvey Tricked New York’s Party People di Jessica Pressler. Il resto del cast è composto da Anna Chlumsky, Laverne Cox, Katie Lowes e Alexis Floyd.

Le riprese sono iniziate qualche settimana fa a New York.

Julia Garner ha conosciuto Anna in prigione. Le due si sono incontrate poco prima dell’inizio delle riprese in carcere. La Garner ha svelato a The Hollywood Reporter come è andato quest’incontro: “è stato molto strano. Lei mi chiedeva come avessi intenzione di interpretarla io le ho detto quanto fosse un personaggio complicato, soprattutto l’accento. Lei però ha risposto entusiasta che lo stessi facendo molto bene e sembrava eccitata dall’idea. Penso che sia il personaggio più difficile che abbia mai interpretato … è geniale. Non puoi giudicare i tuoi personaggi. Voglio che le persone capiscano perché ha fatto quello che ha fatto.”

Recentemente Julia Garner è stata vista nel film drammatico The Assistant, liberamente ispirato al caso Weinstein.