Julia Garner interpreterà l’assistente di Harvey Weinstein in una biopic

0

Julia Garner é una giovane stella in ascesa.

Dopo il successo della serie “Ozark“, che le é valso una nomination ai SAG awards come migliore attrice femminile in una serie drammatica, l’attrice ha appena ottenuto un ruolo che la porterà indubbiamente sotto i riflettori.

Il controverso caso Weinstein non poteva non essere il nuovo soggetto di una biopic hollywoodiana.

Julia Garner, conosciuta principalmente per i suoi ruoli in serie come “Ozark”, “Waco” e “Maniac”, sarà nel cast di un film sul produttore hollywoodiano, caduto in disgrazia dopo una serie di pesanti accuse di molestie.

La regista Kitty Green girerà una biopic, ancora senza titolo, sul controverso caso che fu al centro di numerose campagne e proteste a Hollywood nel 2017/2018.

Secondo la rivista Deadline Julia Garner sará la protagonista della pellicola.

Il film seguirá una giornata intensa della giovane assistente di Weinstein.

Kitty Green ha esordito come regista nel documentario di Netflix  “Casting Jonbenet”.

La regista ha passato più di un anno alla ricerca di documenti sul caso Weinstein, intervistando anche persone vicine all’accaduto.

Le riprese del film si svolgeranno a New York.

Non vi è ancora una possibile data di uscita della pellicola con Julia Garner.

Nel frattempo possiamo vedere la giovane attrice nella serie “Dirty John” di BRAVO.

Infine l’attrice é cast dell’attesa serie “Modern Love” con Anne Hathaway, Dev Patel e Tina Fey.