Juve-Allegri ancora insieme: il tecnico rinnova con l’obiettivo di conquistare la Champions

0
Massimiliano Allegri fonte foto: Di Photo by goatlingCropped by Danyele - Flickr (original photo), CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=43735258
Massimiliano Allegri fonte foto: Di Photo by goatlingCropped by Danyele - Flickr (original photo), CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=43735258

La Juventus ha deciso di puntare su Massimiliano Allegri, nonostante la sconfitta di Cardiff Agnelli è convinto che il toscano sia l’uomo giusto per portare a Torino la Champions League nei prossimi tre anni.

OBIETTIVO COMUNE- Nella giornata di ieri è arrivata l’ufficialità tanto attesa, Allegri ha rinnovato il contratto fino al 2020, ricevendo un netto aumento d’ingaggio, nella prossima stagione guadagnerà infatti 5,5 milioni di euro, cifra che salirà anno dopo anno fino ad arrivare ai 7 del 2019/2020. La società gli ha dato grande fiducia, ma ha posto una condizione ben precisa: riportare la coppa dalle grandi orecchie in Italia nelle prossime due stagioni. Sarà questo l’incarico del tecnico, ansioso di vendicare le sconfitte di Berlino e Cardiff. Per lottare con i top club europei Allegri dovrà avere a disposizione una rosa di assoluto livello, ancora più forte di quella attuale. La società sotto questo aspetto gli ha dato ampie garanzie, ribadendo la volontà di trattenere i big e di rinforzare ogni reparto con un acquisto di alto livello. Nell’incontro di ieri tecnico e società hanno individuato gli obiettivi per il prossimo mercato: arriveranno un portiere, un terzino destro, un centrocampista di qualità, un esterno d’attacco e una prima punta. Rinforzi necessari per un unico obiettivo: la Champions League.