Juve, Benatia verso l’addio: Gimenez, Godin e de Ligt sul taccuino di Marotta

0
Medhi Benatia, fonte Di Photo by mustapha_ennaimiCropped by Danyele - Flickr (original photo), CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=50940840
Medhi Benatia, fonte Di Photo by mustapha_ennaimiCropped by Danyele - Flickr (original photo), CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=50940840

Il futuro di Medhi Benatia nella prossima stagione potrebbe essere lontano da Torino. Dopo gli addii di Buffon, Asamoah e Lichtsteiner anche il marocchino dopo un’ottima stagione si appresta ad iniziare una nuova avventura.

La Juventus non l’ha messo sul mercato ma in caso di offerte interessanti è pronta a lasciarlo andare senza strapparsi i capelli. Lo stesso Benatia, in scadenza di contratto nel 2020, nei giorni scorsi ha detto di non sapere se giocherà nei bianconeri il prossimo anno. Al momento il club maggiormente interessato al suo acquisto è il Marsiglia di Rudi Garcia.

Se l’affare con il club francese dovesse andare in porto Marotta si troverebbe costretto a tuffarsi sul mercato alla ricerca di un centrale di livello da consegnare ad Allegri.

Il sogno resta José Gimenez, centrale classe 95′ dell’Atletico Madrid, ma la clausola da 60 milioni di euro presente nel contratto dell’uruguaiano frena l’affare.

Molto più semplice arrivare a Diego Godin, difensore classe 86′ sempre dell’Atletico in scadenza nel 2019. Marotta sta seguendo anche Matthijs de Ligt, giovane promessa classe 99′ dell’Ajax e della nazionale olandese. Anche in questo caso il costo dell’operazione è abbastanza elevato a causa della folta concorrenza e delle richieste dei Lancieri, attualmente il prezzo del cartellino sfiora i 40 milioni di euro.