Juve, Bernardeschi vuole la maglia numero 10, ma dall’ambiente bianconero frenano: “Troppe responsabilità”

0
Federico Bernardeschi, fonte By Roberto Vicario - Roberto Vicario, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=35971627
Federico Bernardeschi, fonte By Roberto Vicario - Roberto Vicario, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=35971627

La Juventus è pronta ad ufficializzare l’acquisto di Federico Bernardeschi, il talento della Fiorentina sbarcherà domani sera a Torino per poi sottoporsi nella giornata di lunedì alle visite mediche, dopo i test fisici partirà per l’America e raggiungerà Buffon e compagni. La Juventus per portare a casa l’attaccante sborserà 40 milioni di euro più 5 di bonus, alla Fiorentina poi andrà il 10% in caso di futura rivendita da parte dei bianconeri. Il giocatore firmerà un contratto di 5 anni da 4 milioni di euro a stagione, nella giornata di lunedì arriverà l’ufficialità. Bernardeschi è pronto ad iniziare la sua nuova avventura, ha coronato il suo sogno e spera di diventare al più presto uno dei perni fondamentali dell’undici di Allegri.

RICHIESTA- L’azzurro ha chiesto alla società la possibilità di scegliere la maglia numero 10, maglia che in passato è stata indossata da campioni del calibro di Roberto Baggio, Alessandro Del Piero e più recentemente da Carlitos Tevez e Pogba. La società al momento non si è ancora pronunciata, l’ambiente bianconero è diviso: c’è chi considera appropriata la decisione di un Bernardeschi con la dieci e chi al contrario invece teme di caricare il giocatore di troppe responsabilità. Tra qualche giorno tutto sarà più chiaro, con l’ufficialità sapremo quale sarà il numero di maglia del nuovo acquisto della Juventus.