Juve, caccia ai talenti: occhi su Kessié, Dahoud e Kramer

0

La Juventus è in cerca dei giovani più promettenti del panorama italiano ed europeo, gli osservatori del club di Corso Galileo Ferraris sono in giro per l’europa a scovare talenti, raccogliendo informazioni ed effettuando sondaggi con i vari club. Sulla lista degli uomini mercato bianconeri ci sono tre profili veramente interessanti: Kessié, Mahmoud Dahoud e Christoph Kramer.

Il centrocampista dell’Atalanta è seguito da tempo, le sue prestazioni stanno impressionando, in quest’inizio di stagione ha già collezionato 10 presenze tra Serie A e Coppa Italia mettendo a segno 5 reti. Oltre all’ivoriano, la Juventus segue con attenzione Dahoud, siriano di nascita, tedesco di passaporto, 20 anni e già le chiavi del centrocampo del Borussia Moenchengladbach in mano, esperienza sia in Bundesliga che in Champions League, dove l’anno scorso ha affrontato proprio i bianconeri, che da allora hanno messo gli occhi su di lui. Il costo del cartellino si aggira sui 20 milioni di euro, da battere la concorrenza dei top club, in primis Bayern Monaco, Arsenal e le due squadre di Manchester. Dahoud non è però l’unico profilo del Borussia Moenchengladbach che piace a Torino, nel mirino infatti c’è anche Kramer, 25enne tedesco sicuramente più esperto e meno costoso, con Dahoud forma la coppia di centrocampo della squadra di André Schubert.