Juve, cercasi secondo portiere: Sirigu in pole, Ospina e Mirante le alternative

0
Salvatore Sirigu, fonte Di Clément Bardot - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=39580102
Salvatore Sirigu, fonte Di Clément Bardot - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=39580102

Nelle ultime ore è stato ufficializzato il passaggio di Gianluigi Buffon dalla Juventus al Parma. Il portierone azzurro ha firmato un biennale con la sua ex squadra, con l’obiettivo di raggiungere la promozione in Serie A con i crociati, prima di ritirarsi definitivamente dal calcio giocato.

La Juventus così ha ora bisogno di acquistare un secondo portiere, per affidargli l’importante ruolo di vice Szczesny. Secondo Tuttosport in pole position al momento vi è Salvatore Sirigu. L’esperto portiere del Torino e della nazionale italiana è in scadenza contrattuale nel 2022 e per tale motivo rappresenta un colpo low cost.

Il club granata comunque non ha intenzione di lasciare andare a 0 il proprio tesserato, nonostante i rapporti con il portiere non siano proprio idilliaci. Su Salvatore Sirigu non vi è solo la Juventus, ma anche il Cagliari a costituire una forte concorrente di mercato alla Juventus.

Sul taccuino della dirigenza bianconera non mancano ovviamente le alternative a Sirigu. Tra queste ultime vi è su tutti il nome di David Ospina, portiere colombiano del Napoli. Il club partenopeo infatti, con l’arrivo di Luciano Spalletti in panchina a sostituire Gennaro Gattuso, ha deciso di puntare tutto su Alex Meret per la difesa della propria porta.

Infine il terzo nome sulla lista di mercato della Juventus risponde a Antonio Mirante, attuale secondo portiere della Roma. Ovviamente non sono da escludere altre piste al di fuori di quelle che portano ai tre nomi precedentemente elencati, con qualche operazione fuori radar ed a sorpresa.