Juve, Dani Alves via? C’entra una festa pre Cardiff con Dybala: ecco la verità!

0
Dani Alves, fonte By Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=42290250
Dani Alves, fonte By Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=42290250

L’addio di Dani Alves non ha provocato alcun rimpianto ai tifosi della Juventus, nonostante un’ottima stagione e prestazioni eccezionali soprattutto in Champions League, il brasiliano non ha lasciato un buon ricordo soprattutto a causa dei suoi comportamenti fuori dal campo. Prima il consiglio pubblico a Dybala di lasciare la Juve per continuare il suo percorso di crescita, poi la foto condivisa sui social degli scarpini indossati nella finale di Berlino 2015, quando con il Barcellona sconfisse proprio la Juventus in finale di Champions. Episodi che hanno spinto la società a fare delle valutazioni e, di conseguenza, concedere la rescissione contrattuale.

PAROLA FINE- Non sarebbero solo questi però gli episodi che avrebbero inclinato i rapporti con la società, secondo infatti quanto rivelato da Sport, quotidiano vicino alle vicende del Barcellona, che riporta le parole di una fonte vicinissima alla società bianconera, Dani Alves non avrebbe avuto un comportamento esemplare prima della finale. Il giocatore, legato da una profonda amicizia con Paulo Dybala, avrebbe trascinato con sé l’argentino a Barcellona, 10 o 12 giorni prima della finale di Cardiff, facendo andare su tutte le furie Massimiliano Allegri, che pretendeva massima concentrazione nei giorni precedenti al match dell’anno. Episodio che ha sancito la parola fine al rapporto tra il giocatore e la società. Dani Alves nella giornata di ieri è approdato ufficialmente al PSG, firmando un biennale con il club di Al-Khelaifi.