Juve, Douglas Costa contropartita gradita dalle due di Manchester e dal PSG: il brasiliano la chiave per 3 operazioni

L'esterno della Juventus può sbloccare varie operazioni di mercato. Tre i club interessati

0
Douglas Costa, fonte Wikipedia
Douglas Costa, fonte Wikipedia

Doveva essere uno dei punti fermi del 4-3-3 di Maurizio Sarri ma la sua stagione fino a questo momento è stata piuttosto deludente. Stiamo parlando di Douglas Costa, designato a inizio stagione come giocatore ideale per il tecnico toscano ma finito in breve tempo nel dimenticatoio.

NUMERI – Che non sia stata una stagione positiva lo si legge nei numeri: 14 presenze in campionato e zero reti all’attivo; 1 presenza in Champions e 1 rete; 2 in Coppa Italia e 1 gol. Ma il dato rilevante è quello relativo ai minuti collezionati, solamente 679′ tra tutte le competizioni.

FUORI DAL PROGETTO – La Juventus in questa stagione gli ha concesso una seconda chance, ma i problemi fisici e le scelte di Sarri ne hanno condizionato l’impiego. Ecco perché al termine del campionato i bianconeri lo metteranno sul mercato per trovare acquirenti.

PRETENDENTI – Fortunatamente al brasiliano gli estimatori non mancano. Da tempo sulle sue tracce ci sono Manchester United, City e Paris Saint-Germain, pronte a sfruttare l’occasione fornitagli dalla Juventus.

TRIPLA OPZIONE – L’idea della Juve sarebbe quella di inserire Douglas Costa come contropartita per arrivare a Gabriel Jesus, Paul Pogba o Mauro Icardi. Il brasiliano, dunque, potrebbe rappresentare la carta vincente per portare uno di questi tre fuoriclasse a Torino.