Juve, ecco la diagnosi sull’infortunio di Marchisio: lungo stop!

0

22 su 23. La marcia della Juve è sempre più inarrestabile e inesorabile. Nulla ferma più i bianconeri, a +9 sul Napoli e avviati alla conquista del quinto scudetto di fila. Nessuna chance per il derelitto Palermo, che non ha potuto in alcun modo fronteggiare la straripante potenza bianconera. Quasi una partitella di allenamento quella disputata dagli uomini di Allegri allo Juventus Stadium.

LA FESTA GUASTATA – In un clima di grande festa ed entusiasmo, c’è una grande nota stonata a rovinare tutto: l’infortunio a Claudio Marchisio. Il centrocampista della Nazionale italiana è uscito decisamente dolorante dopo i primi minuti della sfida al Palermo. Un movimento innaturale che ha destato subito allarmismi. Alla fine è arrivata anche la diagnosi sul problema fisico: rottura del legamento crociato anteriore. Ora è ufficiale! Confermate, dunque, le prime indiscrezioni sulle sue condizioni apparse già piuttosto gravi. La Juve ha emesso un comunicato ufficiale in questa direzione che chiarisce tutta la vicenda: “La risonanza magnetica effettuata ha confermato il sospetto clinico della rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Nei prossimi giorni il calciatore sarà sottoposto a intervento chirurgico”. I tempi di recupero si aggirano, dunque, sui sei mesi: questo vuol dire stagione finita e addio all’Europeo in Francia. Decisamente una brutta notizia per Antonio Conte, che puntava su di lui per il centrocampo azzurro. Scosso l’intero mondo del calcio ed, ovviamente, i compagni di squadra, tanto è vero che il buon Gigi Buffon si è lasciato andare ad una bestemmia in grande stile: “Porca p****”. Non sono mancate, in questo senso, le manifestazioni d’affetto nei confronti del giocatore, soprattutto via social, sia dai tifosi che dagli addetti ai lavori. L’Italia e la Juve dovranno fare a meno di Marchisio per i prossimi mesi. Tanti auguri di pronta guarigione anche dalla nostra redazione! Tornerai più forte di prima, Claudio!