Juve, Marotta disposto a fare follie per portare in Italia il fuoriclasse: ecco l’offerta da 80 milioni

0
Giuseppe Marotta, ad della Juventus Di photo coundown - photo coundown, CC BY 2.5, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=16589644
Giuseppe Marotta, ad della Juventus Di photo coundown - photo coundown, CC BY 2.5, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=16589644

Dopo aver perso Witsel e Gagliardini, la Juventus ha virato con forza su Tolisso del Lione, che Marotta tenterà di portare in Italia già a gennaio, anche se convincere il club francese non sarà un’impresa da poco. Il sogno di mercato dell’ad però si chiama Marco Verratti, centrocampista del Psg che la Juventus segue da anni. Sarebbe proprio il perno della Nazionale il colpo ad effetto che i bianconeri vorrebbero effettuare la prossima estate. Trattare con il club parigino, però, non sarà facile, anche considerando i precedenti, con trattative che spesso sono saltate all’ultimo, con vari giocatori pronti a sbarcare a Torino e rimasti alla fine in Francia: Matuidi, Raboit, Cavani, solo per citarne alcuni.

OFFERTA FARAONICA- Marotta stavolta però è intenzionato a fare follie pur di accaparrarsi il giocatore, la Juventus è disposta infatti a mettere sul piatto ben 80 milioni di euro, un’offerta faraonica che potrebbe far traballare il ricco club di Al Khelaifi, cercando di sfruttare al massimo gli ottimi rapporti con Di Campli, procuratore di Verratti, che gradirebbe un ritorno nella nostra Serie A. La Juventus ha deciso di muoversi sin da subito per evitare l’inserimento della nuova Inter di Suning, fortemente interessata al fuoriclasse della Nazionale azzurra.