Juve, Mendes propone Renato Sanches: i bianconeri declinano

0
Renato Sanches, fonte By Rufus46 - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=58550587
Renato Sanches, fonte By Rufus46 - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=58550587

Jorge Mendes si è avvicinato notevolmente alla Juventus nelle ultime settimane. Il potente agente ha stretto un’ottimo rapporto con la dirigenza bianconera in questa finestra di mercato: prima ha dato una grossa mano a Marotta e Paratici per chiudere l’operazione Joao Cancelo, poi con i bianconeri ha messo su l’affare del secolo rendendo possibile lo sbarco di Cristiano Ronaldo a Torino.

Nei tanti incontri avvenuti tra il potente agente e la Juve si sarebbe parlato anche di un altro suo assistito: Renato Sanches. Il centrocampista del Bayern Monaco in passato è stato accostato più volte ai bianconeri, ma dopo le ultime esperienze, specialmente quella disastrosa in Premier con lo Swansea, Marotta e Paratici hanno abbandonato la pista.

Mendes ha provato ad intavolare una trattativa, ma nonostante le ultime annate deludenti il prezzo del giocatore resta sui 40 milioni di euro, su queste basi la Juve non è neppure disposta a sedersi a tavolo per discutere.

Anche in caso di cessione di Miralem Pjanic i bianconeri non sono intenzionati a virare sul portoghese, Allegri vuole giocatori pronti e sulla lista di Marotta ci sono ben altri nomi: da Milinkovic-Savic a Rabiot fino a Kanté. Renato Sanches è uscito definitivamente dai radar bianconeri.