Juve-Mendes, saltato un affare: Paratici ci ripensa, ecco cos’è successo

Gli ottimi rapporti tra la Juventus e Jorge Mendes sono noti a tutti, ma non sempre gli affari vanno nel verso giusto, le ultime...

0
Jorge Mendes, fonte By Bendoni communication - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36127940
Jorge Mendes, fonte By Bendoni communication - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36127940

Grazie all’approdo in bianconero di Cristiano Ronaldo e Joao Cancelo nella scorsa estate, i rapporti tra il potente agente Jorge Mendes e la Juventus sono notevolmente migliorati. Tra le parti sono in ballo numerosi affari, ma non sempre le cose vanno per il verso giusto.

E’ questo quanto accaduto nella trattativa per Francisco Trincao, ala del Braga classe ’99 che la Juve aveva messo nel mirino già dagli Europei Under 19 vinti un anno fa con il Portogallo.

Paratici ha seguito il giocatore per mesi, impressionato dalle sue qualità: rapidità, dribbling e senso del gol. Colpi che avevano convinto il direttore sportivo a tentare l’affondo avviando i contatti con Mendes, contatti che si sono raffreddati prima della fine di gennaio.

L’affare con il Braga era già impostato: l’accordo era stato raggiunto sulla base di un prestito oneroso da 2 milioni di euro e 13 milioni per il diritto di riscatto. La Juventus ci ha pensato, ma all’ultimo ha scelto di bloccare un affare decisamente oneroso per un ragazzo che avrebbe trovato poco spazio in prima squadra.

Mendes pochi giorni dopo ha proposto il giocatore alle stesse condizioni al Napoli, ma la risposta è stata la stessa. Un incidente di percorso che non ha comunque compromesso i rapporti tra la Juve e l’agente.